Archivi categoria: Eventi

Italian Identity: presente a TuttoFood 2017 con uno stand

Italian Identity sarà presente a TUTTOFOOD 2017 (8-11 maggio) per parlare non solo di cibo e di agroalimentare, ma anche di autenticità dei prodotti italiani e di Italian sounding. Presso lo stand di RINA S.p.A (Padiglione 6, stand 8, Area Unaprol), società leader nei servizi di verifica e certificazione, potrete trovare tutte le informazioni relative a Italcheck, il sistema internazionale di certificazione e tracciabilità user friendly e Italian Identity Index, la community del saper fare italiano.

Italian Identity , in concomitanza con l’evento TuttoFood 2017, parteciperà all’Aperitivo Relazionale dal gusto tutto italiano, insieme a GGI di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza e Comitato Made in Italy del Gruppo Giovani Imprenditori, per la promozione del progetto Mappiamo l’Italia e Italian Identity Index.

Qui di seguito, la locandina con il programma dell’Aperitivo relazionale:

programma_2

Index, nuova alleanza sotto il segno del Made In Italy

Cercarsi, trovarsi e allearsi sotto il segno del Made in Italy.

Stasera, durante l’aperitivo Comitato Made In Italy di Giovani Imprenditori di Confindustria presenteremo, alle 18.30 nella splendida cornice dell’NH Torino Lingotto Congress, Italian Identity Index e Italian Identity Award.

Italian Identity Index nasce dalla voglia di coinvolgere gli imprenditori del saper fare italiano in una community attiva e dal sapore internazionale. Si tratta del frutto di un desiderio di fare squadra con aziende che condividano il gusto per la tradizione, per la cultura dell’italianità e che vogliano tutelarsi dalle contraffazioni sempre più presenti sul mercato.

«Il progetto dell’Index è nato dai miei viaggi all’estero. Ho parlato con tanti cittadini del mondo. Che siano di New York o Singapore, sono tutti ammaliati dal fascino, dal prestigio e dalla raffinatezza dei prodotti italiani ma condividono lo stesso dubbio: come riconoscerli? Quali sono quelli veri e quali suonano come tali? Di qui la mia sfida: vincere la battaglia a vantaggio dell’autentico Made in Italy» dichiara Marco Masselli, ideatore di Italcheck e consigliere del GGI Unione Industriale di Torino.

 

Per i più meritevoli è previsto il più alto riconoscimento di italianità: l’Italian Identity Award. Un premio destinato ai brand e agli operatori dell’ecosistema del Made in Italy, che con la loro passione e lungimiranza contribuiscono a dare forza all’Identità Italiana nel mondo.

Aperitivo Index – Mappiamo L’Italia a Torino

#FattoInItalia: il Made in Italy lascia sempre una traccia.

Siamo lieti di invitarvi all’evento di presentazione del Progetto ITALIAN IDENTITY INDEX, evoluzione del Progetto MAPPIAMO L’ITALIA, a cura di Comitato Made in Italy dei Giovani Imprenditori di Confidustria, in collaborazione con ITALIAN IDENTITY, che si terrà il 10 marzo a Torino.

Scopriamo i progetti

Mappiamo L’Italia: si tratta di un database raggruppa per filiera tutti i settori industriali che rappresentano l’Eccellenza Italiana nel mondo: il settore Agroalimentare, il sistema Moda, quello Arte Cultura e Turismo,  l’Arredamento e l’Automazione Industriale.

Italian Identity Index: rappresenta una community di Eccellenze Italiane: realtà uniche capaci di creare qualcosa di unico, dalla realizzazione di prodotti a servizi unici e di qualità. Il suo scopo è creare collaborazione dando a imprenditori, manager e agli altri attori della filiera del Made in Italy una dimensione per incontrarsi, lavorare insieme, trovare soluzioni innovative elaborando progetti e strategie, attivare iniziative su temi tecnici e operativi, e di confrontarsi con i rappresentanti delle istituzioni.

 

Fare del bene
Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore di «Adotta una scuola», programma di raccolta fondi per la realizzazione di progetti per i giovani e l’infanzia a sostegno delle popolazioni colpite dai terremoti nel Centro Italia, promosso dall’Interregionale del Centro (Abruzzo, Marche, Lazio, Umbria) e Giovani Imprenditori di Confindustria.

Vuoi partecipare? Prenota il tuo biglietto su Eventbrite!

Monaco Yacht Show 2016

Italcheck sbarca come ogni anno, al Monaco Yacht Show di Montecarlo dal 28 settembre al 1 ottobre. Presso lo stand di Rina verrà organizzato un cocktail time dove si potranno degustare tutte le specialità culinarie Made in Italy.

Durante la serata di Gala di premiazione degli Yacht il Principe di Monaco, Alberto II, consegnerà agli armatori delle migliori navi, una delle ceramiche firmate Sambuco, eccellenza artigianale di Deruta certificata Italcheck.

Non mancate… ci trovate allo stand Rina – n. QS77

Santa Margherita Ligure. Si e’ parlato anche di Made in Italy con Italian Identity

Il 46° convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria, che si è svolto a Santa Margherita Ligure il 10 e l’11 Giugno, è stato una grande vetrina per presentare ad aziende, imprenditori, giornalisti e politici Italian Identity e far loro conoscere lo schema di certificazione Italcheck. Lavorare per tutelare, tracciare e valorizzare il Made in Italy è da sempre la missione di Italcheck e con questi obiettivi, nel mese di gennaio 2016, si è costituito l’organismo Italian Identity.
Il tema del Made in Italy, di grande attualità, è stato dibattuto anche durante il convegno in diverse occasioni. In particolare due sono stati i momenti che hanno visto Italian Identity protagonista: la presentazione del progetto “Mappiamo l’Italia 2016” venerdì pomeriggio al Grand Hotel Miramare e la presentazione della certificazione Italcheck per il settore navale, venerdì sera a Villa Durazzo.

mappiamoVenerdì 10 alle ore 15.30, presso il Grand Hotel Miramare, è stato presentato il progetto “Mappiamo l’Italia 2016” del Comitato Made in Italy dei Giovani Imprenditori di Confindustria, presieduto da Marco Camuccio. Durante la presentazione è stato annunciato l’inizio della collaborazione tra Mappiamo l’Italia e Italian Identity che insieme lavoreranno per migliorare e valorizzare il registro delle aziende italiane.
Così il Presidente dell’organismo, Paolo Rovellotti: “Nell’ambito del progetto dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Italian Identity rappresenta un’opportunità per tutte le aziende che credono nell’autentico Made in Italy, per tutelare e valorizzare il proprio prodotto nel mondo, anche attraverso la promozione dello Schema di Certificazione ITALCHECK. Italcheck è strumento per garantire alle aziende e ai consumatori tracciabilità e trasparenza attraverso un sistema di certificazione del prodotto italiano autentico e tutte le aziende che aderiranno al progetto “Mappiamo l’Italia” potranno godere di una convenzione e di agevolazioni sui servizi offerti da Italcheck. Lo Schema di certificazione ITALCHECK dell’autentico prodotto italiano è uno strumento volontario e indipendente. I controlli di conformità ai parametri per ottenere la certificazione sono effettuati da un Ente terzo per assicurare l’assoluta oggettività delle valutazioni: in questa fase Italcheck si avvale del supporto di Agroqualità S.p.A. e di RINA Services S.p.A”.

 

gala

Altra importante collaborazione annunciata durante i lavori del convegno è quella fra Italian Identity e le eccellenze della nautica Made in Italy, che insieme lavoreranno per tutelare e promuovere nel settore navale il prodotto autenticamente italiano.
La nautica italiana è una delle massime espressioni del Made in Italy. Dalla progettazione all’allestimento, la nautica italiana è una delle eccellenze del nostro paese e per continuare a supportarla è necessario tutelare e valorizzare i cantieri che credono in un prodotto orgogliosamente ed autenticamente italiano.
Villa Durazzo ha ospitato venerdì 10 le cena di Gala e in quell’occasione quattro grandi cantieri – Azimuth Benetti, Sanlorenzo, Ferretti-Riva e Baglietto– hanno presentato i modellini di quattro yacht certificati Italcheck, a simboleggiare l’inizio del lavoro di valorizzazione appena iniziato.
Massimo Perotti, Presidente di Sanlorenzo, commenta così la certificazione: “L’espressione Made in Italy porta con sé un mix unico di eccellenza, gusto, stile e un certo modo di vivere ben preciso che ci distingue come italiani. La certificazione di Italian Identity simboleggia l’inizio di un percorso che nel futuro supporterà il nostro settore nella promozione del prodotto autenticamente italiano. Tutti i nostri yacht, incluso quindi il 460Explorer Moka, sono completamente prodotti in Italia: questa è la vera essenza del Made in Italy abbinnato al Made to Measure di cui Sanlorenzo è ambasciatore nel mondo”.
Giovanna Vitelli – Board Member Azimut Benetti Group – così commenta: “Il made in Italy è da sempre nel DNA del nostro Gruppo; è nostro punto di orgoglio il mantenimento dell’italianità non soltanto della produzione, ma anche della proprietà, a garanzia e salvaguardia di un prodotto d’eccellenza. In particolare,la ricerca, l’innovazione, il design e l’alta tecnologia ci hanno permesso di rafforzare ogni anno il nostro primato di leader mondiali nella nautica da diporto. Questa certificazione è un ulteriore segnale dell’importanza concreta, e non solo evocativa, del Made in Italy, valore da preservare a livello internazionale con priorità assoluta”.